voto notturno

Il Consiglio vota il piano di riequilibrio decennale, no al dissesto in extremis

A soli 14 secondi dalla mezzanotte il consiglio comunale ha votato positivamente il piano di riequilibrio da 370 milioni della giunta Accorinti. 23 i si' 4 i no 6 gli astenuti

Il Consiglio vota il piano di riequilibrio decennale, no al dissesto in extremis

Il consiglio comunale ha votato il piano di riequilibrio decennale. A soli quattordici secondi dalla mezzanotte ( termine ultimo per la decisione, pena l'avvio della procedura di dissesto ), il civico consesso ha approvato il piano scritto in diversi mesi dal vice sindaco Guido Signorino e dalla giunta Accorinti. 23 i voti favorevoli, 4 i contrari ( Lo Presti, Russo, Sturniolo e Contestabile) e sei astenuti (Barrile, Cantali Cardile, Santalco e Vaccarino). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi