Sicurezza

Nuove telecamere
in centro città

Il Ministero dell’Interno ha finanziato il progetto “Messina più sicura” (320 mila euro) presentato dal Comune. Serviranno a controllare tutte le piazzette tematiche e la Passeggiata a mare.

Nuove telecamere 
in centro città

A richiedere i progetti di videosorveglianza – era stata la Prefettura di Messina, ma rispetto al primo predisposto dal dipartimento Mobilità urbana e Viabilità, nell’ottobre scorso, è stata la Prefettura di Catania a richiedere alcune modifiche. Predisposto e finanziato il progetto che individua le aree cittadine da videosorvegliare nelle piazzette tematiche tra via Garibaldi e via Vittorio Emanuele (via Seminario, via Porta Messina, via Contrada dei Bianchi, via San Paolo Apostolo, via Armeria, via Chiasso dei Marinai,
via San Leo) e l’area del porticciolo in particolare tra via Seminario e il viale Boccetta e nel tratto tra piazza Unità d’Italia e piazza Juvara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400