In comodato

Reperti Cariddi
Provincia li cede
al Caio Duilio

I reperti della traghetto Cariddi di proprietà dell'ente regionale, sono stati ceduti in comodato d’uso all’istituto nautico di Messina. Con questi sarà allestita una mostra e saranno utilizzati a scopo didatico.

Reperti Cariddi 
Provincia li cede
al Caio Duilio

I reperti del traghetto Cariddi che giace sul fondo del mare all’interno della rada S. Francesco, sono stati ceduti in comodato dalla provincia Regionale all’istituto Nautico Caio Duilio. L’accordo siglato stamani tra l’assessore Pippo Di Bartolo e il dirigente scolastico Giuseppina Costa. Con questi reperti sarà allestita una mostra nel plesso di via La Farina ed inoltre costituiranno un elevato valore didattico per i numerosi studenti che frequentano il “Duilio”. Tra gli oggetti che un tempo si trovavano sulla Cariddi: bussole, lampade di segnalazioni, un sismografo, un granpavese e un misuratore di stabilità della nave. Il progetto conferma lo spirito di collaborazione con le scuole del territorio provinciale che la Provincia ha intrapreso in questi anni con l’obiettivo di valorizzare l’attività culturale delle istituzioni scolastiche di competenza di Palazzo dei Leoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto