Stadio S. Filippo

Per rifare muro
684 mila euro

Definita la perizia per l'esecuzione dei lavori di ricostruzione del muro dello stadio San Filippo crollato nel maggio del 2011. Occorrerà una cifra inferiore a quella ipotizzata e i tempi non si prevedono eccessivamente lunghi. A questo intervento guarda con assoluto interesse l’Acr Messina che ha avuto in concessione l’impianto sportivo.

Per rifare muro
684 mila euro

Costeranno poco più di 684 mila euro e saranno eseguiti in danno delle imprese che hanno a suo tempo realizzato il muro perimetrale a monte della curva C. Gli interventi potranno essere appaltati e quindi eseguiti non appena saranno definite le risorse finanziarie all'interno del bilancio comunale, già individuate nei residui per la realizzazione della struttura sportiva. L'ing. Antonio Amato, responsabile del procedimento, ha trasmesso all'assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò, l'esito della perizia, che prevede la ricostruzione della parte in elevazione del concio 2 sui pali, il ripristino dei manufatti danneggiati a seguito del crollo e la messa in sicurezza dei cinque conci esistenti, procedendo con il consolidamento degli stessi attraverso l'impiego di tiranti di ancoraggio. Trattandosi di intervento di ricostruzione del concio nel punto in cui si è verificato il crollo e di consolidamento degli altri, il progetto dei calcoli strutturali è stato già sottoposto al parere dell'ufficio del Genio Civile, che lo scorso 20 luglio ha dato il suo nulla osta all'esecuzione dei lavori. A queste opere guarda con grande interesse l’Acr Messina che ha avuto in gestione l’impianto per la disputa delle gare interne dei giallorossi. Una volta realizzate, la capienza verrebbe aumentata, rendendo la struttura omologabile non solo per le manifestazioni sportive, ma anche per spettacoli estivi che la società dei Lo Monaco potrebbe organizzare per introitare delle risorse da impiegare poi nel calcio. Diventa quindi fondamentale, dopo la realizzazione del muro, il ripristino della strada arginale che consente ai mezzi di raggiungere lo stadio provenendo dalla tangenziale e di conseguenza per potere accedere all’area di parcheggio verde posta a monte della curva C. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400