Nel Messinese

Incidente a Ficarra
morto 17enne
campione di k-boxing

Un ragazzo di 17 anni, Mattia Pintaudi, e' morto la scorsa notte al Papardo a seguito delle ferite riportate ieri pomeriggio in un incidente stradale a Ficarra (Me). Il giovane si trovava a bordo della suo scooter sulla strada provinciale 114 e ha avuto un frontale con un furgone guidato da un 59enne, suo vicino di casa.

Incidente a Ficarra
morto 17enne
campione di k-boxing

Mattia Pintaudi sul suo profilo Facebook

 

Un ragazzo di 17 anni, Mattia Pintaudi, campione di kick-boxing e' morto ieri sera in un incidente stradale a Ficarra (Me). Il giovane si trovava a bordo della sua Vespa 50 sulla strada provinciale 114 e ha avuto un frontale con un furgone Merceds guidato da un uomo di 59 anni. 
Il ragazzo e' balzato dalla sella battendo la testa. Sul posto e' subito giunto l'elisoccorso, ma Pintaudi e' deceduto durante il trasporto in ospedale. I vigili urbani stanno lavorando sulla dinamica dell'incidente.
Mattia Pintaudi era un atleta e aveva conquistato diversi titoli di kick-boxing a livello nazionale ed europeo.
  Era stato convocato per i campionati mondiali in Slovacchia a settembre. Con lui sono 16 le vittime della strada nel Messinese quest'anno.
Un ragazzo di 17 anni, Mattia Pintaudi, campione di kick-boxing e' morto la scorsa notte nel reparto di rianimazione dell'ospedale Papardo a seguito delle gravi ferite riportate ieri pomeriggio in un incidente stradale a Ficarra (Me). Il giovane si trovava a bordo del suo scooter 50 di cilindrata sulla strada provinciale 114 e ha avuto un frontale con un furgone Merceds guidato da un uomo di 59 anni.  Quest'ultimo, come la vittima, abita in Contrada Matini, a poche decine di metri dal luogo dell'incidente.
Il ragazzo e' balzato dalla sella battendo la testa. Sul posto e' subito giunto l'elisoccorso, ma Pintaudi e' deceduto qualche ora dopo in ospedale. I vigili urbani  di Ficarra stanno lavorando sulla dinamica dell'incidente.
Mattia Pintaudi era un atleta e aveva conquistato diversi titoli di kick-boxing a livello nazionale ed europeo.  Era stato convocato per i campionati mondiali in Slovacchia a settembre. Con lui sono 16 le vittime della strada nel Messinese quest'anno.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi