Casalecchio di Reno (BO)

Muore sulla tomba
della moglie. Trovato
il giorno dopo

Quando ieri alle 18 sono stati chiusi i cancelli del cimitero, nessuno si è accorto della sua presenza.

Muore sulla tomba 
della moglie. Trovato
il giorno dopo

Ieri pomeriggio è andato a 'trovare' la moglie, venuta a mancare qualche anno fa, al cimitero di Casalecchio di Reno, grosso comune alle porte di Bologna. Questa mattina Dante Baccolini, 84 anni, è stato trovato morto, quasi certamente per un malore, disteso vicino alla tomba di lei: quando ieri alle 18 sono stati chiusi i cancelli, nessuno si è accorto della sua presenza. Sulla vicenda i carabinieri hanno avviato accertamenti e hanno avvisato il pm di turno della procura di Bologna, Antonello Gustapane. Andrà chiarito l'orario del decesso. A trovare il corpo dell'anziano, residente nella zona, è stato un altro vedovo, che verso le 8 era andato a portare fiori sulla tomba della propria moglie. "La chiusura delle porte - spiega il sindaco di Casalecchio, Simone Gamberini - è automatica. Chi vuole rimanere dentro oltre, può passare da uscite che si aprono solo dall'interno". Né è previsto che si faccia un ultimo giro di controllo: "nei week-end dopo un certo orario gli operatori vanno via".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi