Crisi

Weidmann a Draghi
"Restare nell'euro?
Non a ogni costo"

Lo afferma in un'intervista allo Spiegel il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, che ammonisce a non costringere la Bce a "garantire la permanenza di un Paese nell'Eurozona a qualunque costo".

Weidmann a Draghi 
"Restare nell'euro?
Non a ogni costo"

Diversamente da quanto sostiene Mario Draghi, non e' compito della Banca centrale europea garantire la permanenza di un Paese nell'euro. Lo afferma in un'intervista allo Spiegel il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, che ammonisce a non costringere la Bce a "garantire la permanenza di un Paese nell'Eurozona a qualunque costo".

 

 Per quanto riguarda il rischio di un'uscita della Grecia dalla moneta unica, secondo Weidmann, sara' importante che "non si verifichi un'ulteriore perdita di fiducia nell'unione monetaria e che gli obblighi derivanti dai programmi di aiuti mantengano la loro credibilita'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi