Nuove tecnologie

Hai lo smartphone?
lavori 20 ore in più

Quella di portarsi sempre dietro l'ufficio grazie a smartphone e tablet è più una condanna che una comodità, almeno secondo le rilevazioni dell'azienda di fornitura di servizi iPass, secondo cui ben più della metà dei lavoratori che li possiede ha aggiunto qualche ora di pratiche, che possono arrivare anche a 20 alla settimana.

Hai lo smartphone?
lavori 20 ore in più
Quella di portarsi sempre dietro l'ufficio grazie a smartphone e tablet è più una condanna che una comodità, almeno secondo le rilevazioni dell'azienda di fornitura di servizi iPass, secondo cui ben più della metà dei lavoratori che li possiede ha aggiunto qualche ora di pratiche, che possono arrivare anche a 20 alla settimana. L'analisi è stata fatta su un campione di 1200 dipendenti di aziende in tutto il mondo, tutti che non avevano dispositivi forniti dall'azienda ma usavano il proprio. Solo l'8% ha dichiarato di 'staccare tutto' quando esce dall'ufficio, mentre il 15% ha aggiunto almeno 20 ore alla settimana di lavoro non pagato. Oltre a questi stakanovisti moderni un altro 15% del campione ha dichiarato di aggiungere almeno 15 ore, mentre il 27% almeno 10 e il 16% almeno 5. Solo un risicato 1% dichiara di aver sottratto all'orario settimanale 10 ore grazie ai dispositivi elettronici: "L'uso dei dispositivi sta creando una generazione di 'workaholics' - afferma Rene Hendrikse, vicepresidente di iPass - che è contenta di destinare al lavoro una buona fetta del tempo libero in cambio di più flessibilità nei luoghi dove poter lavorare"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi