Il ministro Fornero

Pronto il "piano giovani"
"Troppo fisco sugli stipendi

Il 'piano giovani' che il governo si appresta a varare non conterrà "misure eclatanti", ma piuttosto "mirate, territoriali, minute, misure microeconomiche e non una quantità eccessiva di risorse, ma che dovranno essere spese bene". Lo ha detto il ministro del Lavoro Elsa Fornero parlando a Radioanch'io".

Pronto il "piano giovani"
"Troppo fisco sugli stipendi
Il 'piano giovani' che il governo si appresta a varare non conterrà "misure eclatanti", ma piuttosto "mirate, territoriali, minute, misure microeconomiche e non una quantità eccessiva di risorse, ma che dovranno essere spese bene". Lo ha detto il ministro del Lavoro Elsa Fornero parlando a Radioanch'io". Misure rispetto alle quali, ha aggiunto, "i giovani potranno dire: questo è stato realizzato, ho avuto questa opportunita". La tassazione sul lavoro "é troppo alta". Lo afferma il ministro del Lavoro Elsa Fornero impegnandosi nell'ambito del governo a portare avanti e "argomentare" tale istanza. "Questa dovrebbe essere la prima aspirazione di un ministro del Lavoro - ha detto - me ne assumo la responsabilità, insieme all'equilibrio dei conti". "Non sono affezionata ai nomi, che si chiami concertazione o dialogo. Ma lavorare per un aumento della produttività tutti insieme intorno a una tavolo è quello che dobbiamo fare e che possiamo fare". Lo ha detto il ministro del Lavoro rispondendo a una domanda sull'appello del ministro Corrado Passera alle forze sociali per un nuovo patto di sviluppo. "Ci sono stati momenti di grandissima amarezza, momenti in cui come persona mi sono sentita ferita. Ma nello spirito con cui ho accettato l'invito del presidente Monti, nel complesso sì, lo rifarei". Così Fornero risponde alla domanda se riaccetterebbe o meno, alla luce dell'esperienza di questi mesi, l'incarico governativo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi