Isole Diaoyu-Senkaku

Arcipelago conteso
cresce la tensione Cina-Giappone

La Cina ha "fortemente protestato" con il Giappone dopo lo sbarco di alcuni attivisti giapponesi sull'isolotto di Uotsori, dove sventola ora una bandiera giapponese. Il ministero degli esteri di Pechino ha chiesto inoltre al governo di Tokyo di mettere fine ad ogni azione dannosa alla sua sovranita' territoriale.

Arcipelago conteso
cresce la tensione Cina-Giappone
La Cina ha "fortemente protestato" con il Giappone dopo lo sbarco di alcuni attivisti giapponesi sull'isolotto di Uotsori, dove sventola ora una bandiera giapponese. Il ministero degli esteri di Pechino ha chiesto inoltre al governo di Tokyo di mettere fine ad ogni azione dannosa alla sua sovranita' territoriale. A toccare terra sono state una decina di persone, parte di una flottiglia di 20 imbarcazioni giapponesi, con a bordo alcuni parlamentari nazionalisti, salpata da Ishigaki, e arrivati nell'arcipelago conteso con la Cina delle isole chiamate Diaoyu dai cinesi e Senkaku dai giapponesi. Si tratta di un gruppo di isole disabitate nel Mar Cinese Orientale. L'arcipelago e' ricco di possibili giacimenti di gas e di pesce ed e' rivendicato anche da Taiwan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi