Nuove tecnologie

Microsoft, dopo il tablet
novità su Windows Phone

La sfida alla Apple puntando anche sulla produzione hardware, due tablet di cui uno destinato al settore 'business' e in arrivo a strettissimo giro - cioé domani - aggiornamenti anche su Windows Phone: dopo la novità di Windows 8, in prova da qualche mese in attesa del lancio ufficiale in autunno, si fa sempre più globale e più aggressiva la strategia di Microsoft.

Microsoft, dopo il tablet
novità su Windows Phone

La sfida alla Apple puntando anche sulla produzione hardware, due tablet di cui uno destinato al settore 'business' e in arrivo a strettissimo giro - cioé domani - aggiornamenti anche su Windows Phone: dopo la novità di Windows 8, in prova da qualche mese in attesa del lancio ufficiale in autunno, si fa sempre più globale e più aggressiva la strategia di Microsoft. L'ultimo atto è andato in scena ieri a Los Angeles.

In una location tenuta segreta fino a poche ore prima dell'evento - i Milk Studios, posto 'alternativo' più abituato ad ospitare scatti fotografici di moda e after party per i Grammy Award che un evento tecnologico - l'amministratore delegato del colosso di Remdond ha svelato 'Surface', la novità tablet più sottile dell'iPad di un millimetro, di cui già da qualche giorno si rumoreggiava sul web. "Abbiamo voluto dare a Windows 8 il proprio compagno, Surface è per lavorare e per giocare", ha detto Steve Ballmer.

Dal palco, i manager di Microsoft hanno anche spiegato che la decisione di produrre 'in casa' il primo tablet s'inserisce nella storia della società: in passato, come é stato per la produzione del primo mouse, ha prodotto hardware quando ne ha avuto bisogno per rafforzare il software. Riguardo le caratteristiche tecniche comuni ai due diversi tablet, avranno entrambi un involucro in lega di magnesio, uno schermo da 10.6 pollici e una risoluzione Hd da 1080p. La cover - e questa è una bella novità, pare di serie - ha una doppia funzionalità: se quando è chiusa è una 'solita' protezione, quando è aperta è una tastiera touch. Ecco invece le caratteristiche che differenziano i due tablet 100% Microsoft: uno monta un processore Arm (meno potente, consuma meno energia), tipico dei dispositivi portatili come smartphone e tablet; l'altro, quello destinato a un pubblico di professionisti, ha processori più potenti come quelli dei computer, gli Intel x86. La prima versione avrà Windows RT, mentre la seconda avrà Windows 8 Professional. Il collegamento al nuovo sistema operativo fa pensare che i due tablet saranno pronti in autunno, o comunque in tempo per la corsa ai regali natalizi.

"Surface per Windows RT sarà introdotto quando Windows 8 sarà disponibile, Surface per Windows 8 Pro 90 giorni dopo. Ambedue saranno venduti presso i Microsoft Store negli Stati Uniti e disponibili on line su selezionati negozi", spiega Steve Ballmer che non si sbilancia però sui prezzi, che definisce in linea con quelli di prodotti simili. Un riserbo forse studiato per non scoprire il fianco alla concorrenza: Apple potrebbe decidere di sorprendere prima di Natale con un nuovo modello di iPad e Google, stando a voci sempre più insistenti, potrebbe lanciare la sua tavoletta a fine mese. E dopo l'esordio in tablet, le novità Microsoft non si esauriscono qui: domani a San Francisco l'azienda presenterà agli sviluppatori tutte le novità che intende portare a bordo di Windows Phone, il sistema operativo mobile sviluppato da Redmond e presente su diversi smartphone, come i Lumia di casa Nokia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto