Magnitudo 2.2

Tre scosse
nel Messinese

Tre scosse di terremoto sono state rilevate questa mattina in provincia di Messina, due nel distretto sismico dei monti Nebrodi e una con epicentro in mare nel distretto sismico dei Golfi di Patti e di Milazzo.

Tre scosse
nel Messinese

Tre scosse di terremoto sono state rilevate questa mattina in provincia di Messina, due nel distretto sismico dei monti Nebrodi e una con epicentro in mare nel distretto sismico dei Golfi di Patti e di Milazzo. La terra ha tremato per la prima volta sui Nebrodi alle 8.02 con magnitudo 2 in prossimita' dei Comuni di Cerami e Troina, dove alle 8.57 c'e' stata una replica, di magnitudo 2.2. Entrambi gli eventi si sono prodotti a una profondita' superficiale, di poco piu' di 9 chilometri. Alle 9.09 la terza scossa, tra le isole Eolie e la costa messsinese tra Brolo e Capo d'Orlando, con magnitudo 2.4 ma a grande profondita', oltre 124 chilometri, il che ha reso l'evento avvertibile solo strumentalmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Referendum: alle 12  ha votato il 16,8%, ma con disagi

A Messina il No al 70%

di Domenico Bertè