Fisco

Bancarotta e frode
per quaranta milioni

L'imprenditore è stato arrestato al rientro a Tortona dalla Svizzera su ordine del Gip di Roma.

Bancarotta e frode
per quaranta milioni

Per una bancarotta fraudolenta e una frode fiscale da 40 milioni di euro, un imprenditore di Tortona (Alessandria) e' stato arrestato dalla Guardia di Finanza al termine di indagini con rogatorie internazionali in Belgio, Slovenia e Turchia e analisi su 79 conti correnti.

L'imprenditore è stato arrestato al rientro a Tortona dalla Svizzera su ordine del Gip di Roma.

Secondo l'accusa, ha emesso fatture false per cinque milioni e non ha dichiarato redditi per 35 milioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi