Bologna

Falsi tartufi
venduti come veri

Il Nas di Bologna durante controlli in ristoranti della provincia ha sequestrato tartufi di dubbia provenienza.

Falsi tartufi
venduti come veri

Falsi tartufi, prezzi come fossero pregiatissimi. Il Nas di Bologna durante controlli a ristoranti della provincia hanno sequestrato tartufi di dubbia provenienza e genuinita'. Sottoposti ad analisi sono risultati della specie di nessun pregio 'tuber oligospermum' nord-africana la cui vendita e' vietata. Individuato 4 ditte all'ingrosso di funghi e tartufi tra Bologna, Pistoia e Pesaro-Urbino, che facevano contraffazione e sofisticazione. Sequestrata merce per un valore di 700.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi