Palermo

La GdF sequestra
20 tonnellate di
detersivo alterato

L'ingente quantitativo di materiale rinvenuto nel porto di Palermo dalle Fiamme gialle.

guardia di finanza

La Guardia di finanza ha sequestrato nel porto di Palermo 9 mila confezioni di detersivo in polvere, pari a 20 tonnellate di prodotto sistemati su 30 bancali. La merce, a bordo di un tir sbarcato dalla nave proveniente da Napoli, era priva dei documenti di accompagnamento. Al controllo in laboratorio il prodotto è risultato alterato e non corrispondente al marchio in etichetta. Denunciate due persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi