Incidente in Via del Progresso alle 22.45 di ieri

Centauro muore
a Lamezia Terme

Gianluca Materazzo, avvocato lametino di 37 anni, era rimasto gravemente ferito ieri sera in uno scontro con una Ford guidata da una ragazza di Pianopoli

Centauro muore
a Lamezia Terme

Gianluca Materazzo

E' morto il centauro che ieri sera s'è scontrato con un'auto in Via del Progresso a Lamezia Terme (articolo oggi su Gazzetta del Sud, pag. 20). Gianluca Materazzo aveva 37 anni,  avvocato lametino con  una grande passione per la sua Harley Davidson. Intorno alle 22.45 di ieri stava percorrendo Via del Progresso sulla moto per incontrarsi con degli amici al distributore di carburante "Martinica"  quando s'è scontrato con una Ford guidata da una ragazza di Pianopoli, V.P. , 21 anni.

  L'impatto è stato devastante. La moto è schizzata a 300 metri dal luogo dell'incidente. Le condizioni di Materazzo sono apparse subito gravissime all'equipe medica del 118 che ha prestito il primo soccorso. Prognosi riservata per i medici dell'ospedale "Pugliese" di Catanzaro. L'avvocato non ce l'ha fatta, è spirato nella notte.  La ragazza che guidava la Ford non è in gravi condizioni.

  Materazzo è figlio del giudice Giuseppe Materazzo, lametino in servizio alla Corte d'appello di Catanzaro. Anni fa un altro suo figlio morì in un incidente stradale sulla moto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi