Televisione

Le fiction sul set
tra commedia e mafia

Rai e Mediaset fanno il pieno di fiction. Set aperti per l'estate e titoli in scaletta per il prossimo autunno: lunghe serialità, miniserie e tv movie, commedia e storia, mafia e 'ndrangheta, famiglie di oggi e di ieri. Ce n'è per tutti i gusti.

Le fiction sul set
tra commedia e mafia

Sabrina Ferilli

Rai e Mediaset fanno il pieno di fiction. Set aperti per l'estate e titoli in scaletta per il prossimo autunno: lunghe serialità, miniserie e tv movie, commedia e storia, mafia e 'ndrangheta, famiglie di oggi e di ieri. Ce n'è per tutti i gusti.

Per la RAI sono iniziate da pochi giorni a Roma le riprese de L'ULTIMO PAPA RE, con Gigi Proietti, tratto dall'omonimo film di Luigi Magni del 1977 (con Nino Manfredi). Firma la regia Luca Manfredi. Prodotta dalla Dauphine Film Company per Raifiction.

Per MODUGNO, primi ciak tra la Puglia e la capitale della miniserie diretta da Riccardo Milani, con Beppe Fiorello protagonista e Kasia Smutniak nei panni della moglie di mister Volare, Franca Gandolfi. Prodotta da Cosmo production e Rai Fiction, in coproduzione con Europroduzione.

'CASA E BOTTEGA': ciak domani a Verbania per 6 puntate che segnano il ritorno in tv di Renato Pozzetto accanto a Nino Frassica e Anna Galiena per la regia di Luca Riboldi. Un imprenditore (Pozzetto), pur di non chiudere la propria impresa a causa della crisi, sceglie la via del prestito. Saranno guai.

PAURA DI AMARE 2, set in Tunisia per la seconda stagione della serie diretta da Vincenzo Terracciano e prodotta dalla Titania di Ida Di Benedetto e Stefania Bifano.

ALTRI TEMPI, prodotta dalla Undici Marzo e diretta da Marco Turco, primo ciak domani a Torino, è incentrata sul tema della prostituzione ed in particolare sull'abolizione delle case chiuse. Protagonista Vittoria Puccini. A UN PASSO DAL CIELO 2 con Terence Hill: riprese tra Roma e l'Alto Adige per le otto puntate dirette da Riccardo Donna, produce la Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei. Stessa casa di produzione anche per CHE DIO CI AIUTI 2, con Elena Sofia Ricci, questa volta incentrato più sui temi sociali che sul giallo. Da pochi giorni si è aperto il set a Trieste per UN CASO DI COSCIENZA 5, il legal drama all'italiana con Sebastiano Somma e la new entry Vittoria Belvedere.

E' sul set anche il cast di ROSSELLA 2, con Gabriella Pession, regia di Carmine Elia, mentre Gianni Lepre sarà presto impegnato nelle riprese di una nuova serie dal titolo UNA BUONA STAGIONE, con Luisana Lopilato (moglie di Michael Bublé), Ottavia Piccolo, Jean Sorel.
Per l'atteso ritorno del COMMISSARIO MONTALBANO, Luca Zingaretti è al lavoro da tempo per quattro nuovi episodi.

UN MEDICO IN FAMIGLIA 8, dureranno tutta l'estate le riprese di una delle fiction più longeve e che vede il ritorno quest'anno di Lino Banfi nei panni di Nonno Libero (ci sarà però solo in sei puntate), produce Publispei.

LUCCIOLE PER LANTERNE è previsto per la fine di agosto il primo ciak per la miniserie dedicata al poeta Carlo Alberto Salustri (Trilussa), produce la Titanus, protagonista Michele Placido, dirige Ludovico Gasparrini.

TRILOGIA ANNI '70: set a fine estate per la serie, firmata da Graziano Diana, e prodotta dalla Albatros che per la Rai ha gia' pronta la seconda stagione di Terra Ribelle. Sul fronte MEDIASET, riprese a luglio nella capitale per la nuova serie del TREDICESIMO APOSTOLO, fiction tra thriller e paranormale targata Taodue per Canale 5, Con Claudia Pandolfi e Claudio Gioé e la regia di Alexis Sweet.

BACIAMO LE MANI: al via tra Roma e Sofia i primi ciak della fiction diretta da Eros Puglielli, con Sabrina Ferilli, Francesco Testi e Virna Lisi, che verrà trasmessa sulla rete ammiraglia Mediaset nel 2013, prodotta dalla Ares Film per Alberto Tarallo. La stessa casa di produzione inzierà a fine estate le riprese, tra Italia, Bulgaria e Cuba, di
RODOLFO VALENTINO con Gabriel Garko, Giuliana De Sio, Cosima Coppola e Victoria Larchenko, sempre per Canale 5, e IL PECCATO E LA VERGOGNA 2, ancora con Garko.
Sullo sfondo della Sicilia e dell'America all'inizio degli anni '60 due donne, ciascuna a suo modo, cercano di contrapporsi al potere mafioso. Virna Lisi (7 David, 6 Nastri d'argento, Palma d'Oro nel '94 a Cannes, un Cesar) e' da alcune settimane impegnata a Sofia sul set di 'Baciamo le mani', nuova fiction per Canale 5, in onda nei primi mesi del 2013. L'attrice vestirà i panni di una madre siciliana, vedova e con quattro figli, costretta a fare i conti con la mafia nella Little Italy di una New York anni Cinquanta. Ad affiancarla, nella serie tv diretta da Eros Puglielli e realizzata dalla Ares Film di Alberto Tarallo, Sabrina Ferilli, con la quale l'attrice ha già recitato nel 2000 nella fortunata miniserie Le ali della vita. Nel cast della serie tv in sei puntate anche Francesco Testi, Martina Pinto e Nathalie Rapti Gomez: l'attrice d'origine colombiana interpreterà un'alcolizzata. In Sicilia Ida (Ferilli), assieme a suo figlio Salvatore, è costretta a scappare da don Cesare Romeo, un boss locale che dopo averle ucciso il marito vuole eliminare anche lei, perché teme che la sua testimonianza possa incastrarlo. Mentre in America Agnese Vitaliano (Lisi), vedova con quattro figli oramai adulti, è la proprietaria di una redditizia macelleria su cui ha messo gli occhi Gillo Draghi (Burt Young), influente padrino di Little Italy. E' a New York, dunque, dove Ida giunge assieme al piccolo Salvatore desiderosa di una nuova vita, che i destini delle due donne si incrociano. Ida sposa Pasquale (Massimo Bellinzoni), il figlio maggiore di Agnese, e subito le due donne entrano in conflitto su tutto, dalla genuinità dei sentimenti di Ida per il nuovo marito a come gestire gli affari, al modo giusto di fronteggiare la lunga mano della mafia. Le numerose vicissitudini le trasformeranno da nemiche ad alleate. E insieme combatteranno perché nessuno più a Little Italy debba chinare la testa e 'baciare le mani' - in segno di rispetto e sudditanza - alla mafia. Icona italiana indiscussa di classe ed eleganza, aristocratica, anticonformista a modo suo. Virna Lisi ha iniziato la sua carriera a soli 14 anni. Da sempre difende la sua privacy e fa parlare solo per le sue interpretazioni. Una carriera esplosa a Hollywood, alterna film di culto alla tv: ha lavorato in passato fra gli altri con Dino Risi, Mario Monicelli, Franco Brusati, Mauro Bolognini, Alberto Lattuada, Chereau (ne La regina Margot per cui ha vinto la Palma come migliore attrice a Cannes). Da qualche anno è protagonista di tante fiction di successo sia Rai (La donna che ritorna), che Mediaset (Caterina e le sue figlie, e tante altre).



Per BENVENUTI A TAVOLA 2, Vanessa Incontrada sarà tra i nuovi protagonisti della commedia culinaria di Canale 5 girata a partire da fine agosto. Ma per la Taodue è un estate ricca.

Stanno per iniziare le riprese della nuovissima miniserie LE MANI DENTRO LA CITTA' per la regia di Alessandro Angelini. Terminano entro l'estate le riprese di RIS 3, regia Francesco Micciché)' con Euridice Axen, Fabio Troiano e Primo Reggiani. E in attesa di vedere in autunno Squadra Antimafia 4 su Canale 5, inizieranno a luglio le riprese di Squadra Antimafia 5 con tante new entry.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi