Gioia Tauro

Polizia sgomina
banda del rame

Una serie di furti ai danni di Fs e Telecom gli aveva fruttato tonnellate del prezioso materiale. Sei le persone arrestate

Polizia sgomina 
banda del rame

La polizia ha sgominato in provincia di Reggio Calabria una banda che avrebbe compiuto nell'ultimo anno una lunga serie di furti ai danni di strutture delle Ferrovie dello Stato e della Telecom, impossessandosi di decine di tonnellate di rame. Sei gli arresti che sono stati eseguiti in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse su richiesta della Procura della Repubblica di Palmi. I furti attribuiti alla banda che è stata sgominata sono stati commessi in depositi delle Ferrovie dello Stato e della Telecom o lungo i binari, provocando in qualche caso rallentamenti e disagi per il traffico ferroviario. Agli arrestati viene contestata, oltre che il furto, la ricettazione delle decine di tonnellate rubate. Contestualmente agli arresti, sono stati eseguiti i Decreti di sequestro preventivo di due società con sede a Gioia Tauro che si occupano della raccolta, della trasformazione e della commercializzazione di materiali ferrosi e similari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi