Nucleare

Fukushima, riattivati
due reattori

Il Giappone torna a produrre energia nucleare: il governo guidato da Yoshihiko Noda ha disposto la riapertura dei reattori numero 3 e 4 della centrale di Oi.

Fukushima, riattivati
due reattori

Il Giappone torna a produrre energia nucleare: il governo guidato da Yoshihiko Noda ha disposto la riapertura dei reattori numero 3 e 4 della centrale di Oi. La decisione, che sfida un'opinione pubblica ancora scossa dal disastro nella centrale atomica di Fukushima provocato dal terremoto e dallo tsunami del marzo 2011, e' stata annunciata dopo il via libera del governatore della provincia di Fukui in cui e' situato il reattore. "Ora che abbiamo la comprensione da parte delle autorita' locali, la decisione finale del governo e' di far ripartire i reattori numero 3 e 4 della centrale di Oi", ha comunicato Noda nella riunione con altri tre ministri. Il governatore Issei Nishikawa, la cui prefettura di Fukui ospita 14 dei 50 reattori nipponici, si e' detto felice della ripresa delle attivita' della centrale nucleare dopo aver ricevuto garanzie sulla sicurezza dall'operatore.
  L'impopolare decisione e' stata presa a fronte del timore di un'insufficienza di energia elettrica quando in estate i consumi aumenteranno per l'aria condizionata. Fuori dalla residenza ufficiale di Noda nel centro di Tokyo 500 persone hanno contestato il premier per questa decisione con cartelli contro il nucleare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi