Rifiuti, in Campania
più tumori mammari

E' il dato che emerge dal libro bianco "Campania, terra di veleni" di Antonio Giordano e Giulio Tarro. Gli autori pongono l'accento sulla correlazione tra l'incremento delle malattie tumorali e lo smaltimento di rifiuti tossici.

Rifiuti, in Campania
più tumori mammari

Cresce in modo 'significativo' il numero dei tumori mammari in Campania. E' il dato che emerge dal libro bianco 'Campania, terra di veleni' di Antonio Giordano e Giulio Tarro. Gli autori pongono l'accento sulla correlazione tra l'incremento delle malattie tumorali e lo smaltimento di rifiuti tossici.

 Tra il 2000 e il 2005 sono stati 40mila i casi di tumori non censiti di cui il 15% tra donne al di sotto dei 40 anni. Una ricerca che é stata successivamente ampliata fino ad arrivare al 2008.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi