Facebook

Mark Zuckerberg
un po' meno ricco

Mark Zuckerberg si ritrova più povero. Il papà di Facebook ha visto diminuire la sua fortuna da 13 miliardi e 700 milioni di dollari a 12 miliardi e cento milioni a causa del crollo del prezzo delle azioni del social network.

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg si ritrova più povero. Il papà di Facebook ha visto diminuire la sua fortuna da 13 miliardi e 700 milioni di dollari a 12 miliardi e cento milioni a causa del crollo del prezzo delle azioni del social network.

Il patrimonio del 28/enne dirigente si è assottigliato di un miliardo e 600 milioni di dollari perché le azioni hanno perso il 17% dopo che la società ha reso noto che il suo margine operativo durante il secondo trimestre è diminuito rispetto all'anno precedente e il prezzo per ogni azione a New York ha chiuso a 23 dollari e 71 centesimi.

Lo scorso 14 maggio, quattro giorni prima dell'Ipo (offerta pubblica iniziale), si sperava di piazzare ogni azione tra i 34 e 38 dollari. In perdita anche gli altri azionisti 'd'orò di Facebook. Dustin Moskovitz, che ha dato vita alla società con Zuckerberg dalla loro stanza nel dormitorio di Harvard, dall'inizio dell'Ipo ha perso quasi due miliardi di dollari. Tra gli altri soci fondatori, Edoardo Saverin ha perso 760 milioni, mentre Sheryl Sandberg, direttore operativo di FB ha perso 228 milioni di dollari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi