FINE DELL'INCUBO

Siria, "liberati
i due italiani"

La tv di Stato siriana ha mostrato stamani i due tecnici italiani scomparsi in Siria otto giorni fa. L'emittente aggiunge i due sono stati liberati dall'esercito ieri sera e fornisce i nomi di Oriano Catari (64) e Domenico Tedeschi (36), precisando che il primo è di Genova e il secondo di Roma.

Siria, "liberati
i due italiani"

Oriano Catari e Domenico Tedeschi

La tv di Stato siriana ha mostrato stamani i due tecnici italiani scomparsi in Siria otto giorni fa. L'emittente aggiunge i due sono stati liberati dall'esercito ieri sera e fornisce i nomi di Oriano Catari (64) e Domenico Tedeschi (36), precisando che il primo è di Genova e il secondo di Roma. La traslitterazione dei nomi è stata fatta dall'arabo e quindi potrebbe essere imprecisa. I volti dei due tecnici italiani sono apparsi per pochi attimi sugli schermi della tv siriana secondo la quale più tardi sarà mandata in onda l'intervista realizzata con i due. Nelle brevi immagini trasmesse, appaiono stanchi ma in buona salute, pettinati, seduti su un divano. Catani indossa una camicia e Tedeschi una t-shirt. Impiegati alla centrale di Deir al Ali, nei pressi di Damasco, i due erano scomparsi il 18 luglio scorso. La tv di Stato ha affermato che sono "stati rapiti vicino a Deir al Ali" e che sono stati liberati ieri dalle forze governative. L'esercito siriano ha lanciato la sua offensiva ad Aleppo. Lo riferiscono gli attivisti. I rinforzi militari che da diversi giorni si ammassano alla periferia della seconda città della Siria, "si dirigono verso il quartiere Salaheddine, che conta il più grande numero di ribelli e dove sono avvenuti i combattimenti più violenti dall'inizio del conflitto", ha detto Rami Abdel Rahmane, presidente dell'Osservatorio siriano dei Diritti dell'Uomo (Osdh).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto