Brescia

Bimbo ostaggio
per far prostituire
la madre

I Carabinieri di Brescia, compagnia di Gardone Val Trompia, hanno fermato due romeni con l'accusa di sfruttamento della prostituzione, lesioni personali e sequestro di persona. Le loro vittime erano tre ragazze romene, che avevano attirato con il miraggio di un lavoro onesto.

Bimbo ostaggio
per far prostituire
la madre

I Carabinieri di Brescia, compagnia di Gardone Val Trompia, hanno fermato due romeni con l'accusa di sfruttamento della prostituzione, lesioni personali e sequestro di persona. Le loro vittime erano tre ragazze romene, che avevano attirato con il miraggio di un lavoro onesto.

 I due sfruttatori tenevano anche in ostaggio il bambino di 4 anni di una di loro per costringerla a prostituirsi nei nightclub e sulle strade.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi