Aosta

Il Cav chiede ragazza in "regalo", ma è figlia coordinatore Fi

Una via di mezzo tra una 'gag' e una 'gaffe' per Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, al termine di un comizio elettorale

Il Cav chiede ragazza in "regalo", ma è figlia coordinatore Fi

Una via di mezzo tra una 'gag' e una 'gaffe' per Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, al termine di un comizio elettorale ad Aosta. Di fronte a un quadro realizzato da un'artista valdostana e a un tipico cavallino in ceramica che gli erano stati portati in regalo, l'ex premier ha detto di "preferire" la ragazza che glieli porgeva. Solo che la giovane è la figlia del coordinatore regionale di Forza Italia, Massimo Lattanzi, che era sul palco con loro. "Va beh, cosa c'entra" ha detto ridendo Berlusconi e la scenetta si è conclusa tra le risate della platea. "Sei un buongustaio" ha risposto Lattanzi e il cavaliere ha chiuso dicendo: "Cosa bisogna inventarsi per fare finta di essere ancora giovani".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi