Tokio

Morta la persona più più vecchia del mondo, aveva 117 anni

La giapponese Nabi Tajima, aveva più di 160 discendenti

Morta la persona più più vecchia del mondo, aveva 117 anni

E' morta oggi la persona più vecchia del mondo, una donna giapponese di 117 anni. Nabi Tajima è morta di vecchiaia in un ospedale della città di Kikai, nel sud del Giappone, dove era ricoverata da gennaio. Tajima è nata il 4 agosto del 1900 ed ha più di 160 discendenti, compresi bi-bis-bis nipoti. E' diventata la persona più vecchia del mondo appena sette mesi fa dopo la morte, a settembre, di Violet Brown in Giamaica, anche lei di 117 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi