Politiche

Elezioni: weekend lungo per scuole-seggio, 3-6 marzo

Ai Comuni viene quindi lasciata la libertà di decidere se far chiudere le scuole anche il mercoledì 7 marzo

Elezioni: weekend lungo per scuole-seggio, 3-6 marzo

Mega week end per gli studenti in occasione delle elezioni del 4 marzo. Le scuole che saranno seggio elettorale, infatti, dovranno mettere i locali a disposizione dal pomeriggio di venerdì 2 marzo (viene quindi annullata qualsiasi attività pomeridiana) a tutto martedì 6 marzo.

Il Ministero dell’Istruzione nelle scorse settimane ha comunicato ai direttori scolastici regionali, con una nota, le modalità di chiusura delle scuole così come sono state definite dal Ministero dell’Interno. Lo scrutinio per Camera e Senato si svolgerà subito dopo la chiusura dei seggi e dovrebbe terminare nella mattinata di lunedì 5 marzo. Il 6 marzo servirà per la
pulizia dei locali e gli studenti torneranno quindi in classe mercoledì 7 marzo. Intese specifiche potranno, invece, essere
assunte in sede locale dove si svolgeranno contemporaneamente le tornate elettorali politiche e regionali (come in Lombardia e
nel Lazio). Per le regionali lo scrutinio si terrà dalle 14 di lunedì 5 marzo, al termine del quale si procederà con le pulizie.

Ai Comuni viene quindi lasciata la libertà di decidere se far chiudere le scuole anche il mercoledì 7 marzo facendo
slittare di un giorno il ritorno tra i banchi. In occasione delle elezioni, gli studenti universitari fuori sede che vogliono tornare nel proprio paese di residenza per esercitare il diritto di voto potranno beneficiare di tariffe agevolate per
treni, navi e aerei. Trenitalia - informa Skuola.net - ha lanciato l’offerta "Viaggi degli elettori": le agevolazioni sono
70% del prezzo base per i treni media-lunga percorrenza nazionale (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity
e IntercityNotte) e servizio cuccette; riduzione 60% sui biglietti per treni Regionali; i biglietti potranno essere
acquistati per viaggi da effettuare nell’arco temporale di venti giorni a ridosso dei giorni di votazione e dunque il viaggio di
andata non può essere effettuato prima del 23 febbraio e quello di ritorno va preso non oltre il 14 marzo. Per usufruire delle
riduzioni gli elettori dovranno esibire un documento di identità e la tessera elettorale (per il viaggio di ritorno dovrà avere
la timbratura che attesta l’avvenuta votazione).

Anche Italo consente un risparmio del 60% sul biglietto andata e ritorno in tariffa Flex o Economy (acquisto biglietto dal 12 gennaio al 4 marzo) per viaggiare dal 23 febbraio al 13 marzo.  Previsti sconti anche per chi usa il trasporto marittimo - di
norma una riduzione del 60% sulla «tariffa ordinaria» che si applica in prima e seconda classe (poltrone, cabine, passaggio
ponte) e ha anche in questo caso un periodo di validità di venti giorni - e aereo: Alitalia prevede uno sconto massimo di 40 euro sul prezzo base del biglietto di andata e ritorno, escluse le tasse (da acquistare tra il 24 febbraio e il 10 marzo).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi