Cassino (FR)

Ragazza down si laurea in Economia. E ora cerca lavoro

La giovane 26enne non si è fermata davanti a nulla e ha raggiunto l'ambito traguardo, discutendo la tesi sul marketing dal titolo "Il valore di un corretto posizionamento di marca nel tempo: i casi Coca Cola e Nutella".

Ragazza down si laurea in Economia. E ora cerca lavoro

Ragazza Down di ventisei anni, residente in un paesino della Bassa Ciociaria, si è laureata oggi in Economia. E' tra le prime con la sindrome di Down a farlo in Italia. Ha conseguito il dottorato con votazione 80 su cento all'Università di Cassino e del Lazio meridionale,nel frusinate. Non si è fermata davanti a nulla e ha raggiunto l'ambito traguardo ,discutendo la tesi sul marketing dal titolo "Il valore di un corretto posizionamento di marca nel tempo: i casi Coca Cola e Nutella". Il suo sogno di avere una laurea si è avverato oggi pomeriggio, intorno alle 17. All'Università di Cassino è stato un pomeriggio davvero particolare, tra l'emozione familiari e l'ammirazione di chi la conosce e la stima. In prima fila i genitori e gli amici, che non hanno voluto mancare al grande giorno. Ora con il titolo di dottoressa, la ventiseienne ringrazia i suoi genitori e non smette di sognare: conta di trovare subito un lavoro in un'azienda per occuparsi di marketing e mettere a frutto le conoscenze acquisite. La proclamazione è stata salutata da un lungo applauso. "Il suo lavoro - commenta il prof. Raffaele Trequattrini, presidente della Commissione - è stato molto apprezzato. Il relatore, prof. Marcello Sansone, le ha chiesto di esporre i principali contenuti del suo lavoro. Lei, in maniera molto spigliata, per nulla emozionata, ha prima esposto i motivi teorici, poi si è soffermata nello specifico della ricerca, parlando dei casi di marketing di Nutella e Coca Cola". Gioisce anche il rettore, Ciro Attaianese. " L'Ateneo - dice - da sempre si è contraddistinto e lavora per fare in modo che le disabilità non siano diversità. Noi proviamo a venire incontro a tutti, affinché tutti possano raggiungere gli stessi risultati. E' questo - conclude il rettore - un elemento di grande civiltà".

Commenti all'articolo

  • Jobmetoo

    01 Agosto 2014 - 16:04

    I nostri migliori auguri alla dottoressa! Sappiamo che ora verrà la parte più difficile e saremo felici di aiutarti su www.Jobmetoo.com il primo portale per le offerte di lavoro riservate alle persone con disabilità!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi