Sanremo

Meta-Moro a rischio stop, brano in parte edito

Ritornello simile a brano Giovani 2016, con stesso autore

Meta-Moro a rischio stop, brano in parte edito

C’è attesa  per sapere cosa deciderà la Rai  in merito alla canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro “Non mi avete fatto niente” il cui ritornello sarebbe identico nella musica e nel testo a “Silenzio” scritto da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali per le selezioni di Sanremo Giovani 2016.

A breve nella conferenza stampa del Festival l’organizzazione si esprimerà in proposito. I due artisti sono in febbrile attesa delle decisioni. La commissione sta valutando tutti gli aspetti della parola “nuova” nel complesso del regolamento per la presentazione delle canzoni al Festival. L’autore del brano è Andrea Febo  che da tempo  collabora con Fabrizio Moro e che firma, assieme alla coppia Meta - Moro, anche la canzone in gara quest’anno.

Al Festival casi del genere non sono certo nuovi. Nel 2008 Loredana Bertè venne esclusa dalla gara ma potè cantare lo stesso “musica e parole” perché la direzione  ritenne che l’artista -non avendo composto il brano- poteva non essere a conoscenza che l’autore in passato l’avesse concessa ad altra interprete;  nel 1992 però Jo squillo venne esclusa perché la sua “me gusta il movimento” venne eseguita in alcuni concerti, nel 2005   per il medesimo motivo Povia potè presentare solo da ospite  “I bambini fanno ooh”, nel 1987 Patty Pravo si presentò con  "Pigramente signora'',  scritta dal cantautore americano Dan Fogelberg e la  Pravo ammise il plagio, questi  alcuni dei casi più clamorosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi