Meteo

Venti di burrasca da Nord al Centro-Sud

La perturbazione porterà intense raffiche sui settori alpini e sull'Emilia Romagna ma anche su Marche, Calabria e sulle isole maggiori.

Venti di burrasca da Nord al Centro-Sud

La perturbazione di origine atlantica in transito sul nostro Paese determinerà, domani, una nuova intensificazione della ventilazione sui settori alpini occidentali, sull'Emilia Romagna e sulle regioni centro - meridionali, in particolare su Marche, Calabria e isole maggiori. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteo. L'avviso prevede dalle prime ore di domani, mercoledì 3 gennaio, il persistere di venti di burrasca nord-occidentali sui settori alpini del Piemonte, con raffiche di Foehn nelle valli e localmente in pianura.

Si prevedono inoltre venti forti o di burrasca sud - occidentali sull'Emilia Romagna, specie sui settori appenninici romagnoli in estensione, dal mattino, alle Marche. Venti forti o di burrasca nord-occidentali, con rinforzi di burrasca forte, previsti inoltre sulla Sardegna in estensione, dal pomeriggio, a Sicilia e Calabria. Mareggiate lungo le coste esposte. Confermata, anche per la giornata di domani, mercoledì 3 gennaio, allerta gialla su tutto il versante tirrenico della Calabria e sul bacino dell'Alto Piave, in Veneto. Valutata inoltre allerta gialla, per rischio idraulico diffuso, su gran parte della Basilicata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi