SPAGNA

Igor il russo accetta l'estradizione

Secondo quanto filtra da ambienti investigativi italiani l'eventuale consegna, è emerso sempre dall'udienza di convalida in Aragona, avverrà dopo i processi per i tre omicidi in Spagna del 14 dicembre

Igor il russo accetta l'estradizione

Nell'interrogatorio cui è stato sottoposto stamani Norbert Feher ha detto di essere in Spagna da settembre. E' quanto si apprende dell'udienza di convalida di 'Igor', arrestato nella provincia di Teruel, che si è tenuta in videoconferenza davanti al giudice iberico Carmen Lamela. Sull'affermazione verranno fatti accertamenti.

'Igor' ha risposto in italiano alle domande del giudice spagnolo Carmen Lamela e ha accettato, non opponendosi al mandato di arresto europeo, di essere consegnato in Italia per essere processato per gli omicidi commessi ad aprile tra Bolognese e Ferrarese. Secondo quanto filtra da ambienti investigativi italiani l'eventuale consegna, è emerso sempre dall'udienza di convalida in Aragona, avverrà dopo i processi per i tre omicidi in Spagna del 14 dicembre. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi