Mondo

Usa fuori dal Global Compact Onu sui migranti

Trump interviene anche sul caso Flynn: "Nessuna collusione, per questo siamo contenti" dice il presidente.

Team Trump "Il Papa pensi alle mura vaticane"

Trump sfila gli Stati Uniti dall'accordo delle Nazioni Unite per una migrazione sicura, il Global Compact on migration firmato nel settembre 2016. Lo annuncia l'ambasciatrice americana all'Onu, Nikki Haley, spiegando che la dichiarazione ''non e' in linea con le politiche americane per l'immigrazione e i rifugiati''.

Il presidente Usa interviene sul caso Michael Flynn, il suo ex consigliere alla Sicurezza Nazionale che si e' impegnato a collaborare nelle indagini sul Russiagate. "Nessuna collusione. Per questo siamo contenti" dice il presidente. "L'ho licenziato perche' ha mentito al vice presidente e all'Fbi", twitta aprendo un nuovo fronte di scontro.

Le sue parole infatti sembrano far trapelare il fatto che fosse a conoscenza - gia' a febbraio - delle dichiarazioni false rilasciate da Flynn all'Fbi, e questo potrebbe rappresentare un ostacolo alla giustizia complicando la sua posizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi