Referendum Autonomia

Salvini esulta: "Meglio di così non poteva andare"

Zaia chiede subito 23 competenze. Maroni parla di "problemi su 300 chiavette"

Lista unica per Noi con Salvini e Fdi per Regionali

'Meglio di così non poteva andare. Ora il nostro interlocutore è il presidente del Consiglio'. Esulta Matteo Salvini dopo l'esito del referendum sull'autonomia. 'Nessun problema per la linea della Lega', aggiunge sulla partecipazione diversa in Veneto e Lombardia. Zaia vuole per il Veneto 'tutte le 23 competenze.

Il popolo, non la politica, al 98% vuole un Veneto autonomo. Con questo voto prendono corpo le idee dei costituenti che vedevano un'Italia federalista'. Maroni, a proposito del ritardo dei dati dell'affluenza, ha detto che ci sono stati 'problemi tecnici con 300 chiavette, che stiamo risolvendo, di collimazione di dati'.

Una portavoce della Commissione Ue ha detto che i referendum in Lombardia e Veneto 'si sono svolti nell'ambito della Costituzione italiana'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Era meningite di gruppo B

Era meningite di gruppo B

di Marina Bottari