Bivongi

Agguato nel Reggino
Un morto e un ferito

I due, dei quali non sono state ancora rese note le generalità, erano a bordo di un fuoristrada guidato dalla persona uccisa e stavano percorrendo una strada sterrata.

Agguato nel Reggino
Un morto e un ferito
Un uomo è stato ucciso e un altro è stato ferito in un agguato compiuto da sconosciuti nelle campagne di Bivongi, nel reggino.

La persona uccisa a Bivongi, nel reggino, è Giuseppe Gerace, di 30 anni, mentre è rimasto ferito Giuseppe Geracitano, di 19 anni.
L'agguato è avvenuto mentre i due erano a bordo di un fuoristrada in località San Salvatore, una zona di montagna nelle campagne di Bivongi.

A sparare contro il fuoristrada, secondo una prima ricostruzione, sarebbero state almeno due persone che hanno utilizzato fucili caricati a pallettoni. L'agguato è avvenuto mentre il fuoristrada stava affrontando una curva di una strada sterrata. Gerace e Geracitano, dopo i primi spari, sono scesi dal mezzo cercando di sfuggire ai killer. Gerace è stato raggiunto e ucciso mentre Geracitano è riuscito a fuggire attraversando un bosco.

Dopo aver percorso circa un chilometro a piedi Geracitano è stato soccorso da alcuni operai forestali. Il giovane è stato ricoverato nell'ospedale di Locri dove sarà sottoposto a un intervento chirurgico.

Sul luogo dell'agguato sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Roccella Jonica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi