Ri Yong Ho

Corea Nord: rimosso
capo dell'esercito

Una decisione inaspettata che vede uscire di scena uno dei leader più vicino al presidente Kim Jong Un.

Corea Nord: rimosso
capo dell'esercito

Ri Yong Ho

Il capo dell'esercito nord-coreano, Ri Yong-Ho, è stato "rimosso dalle sue funzioni per malattia".

Lo ha annunciato l'agenzia di stampa ufficiale della Corea del Nord (KCNA), ricevuta a Seul. Una decisione inaspettata che vede uscire di scena uno dei leader più vicino al presidente Kim Jong Un. 

Ri Yong Ho è considerato uno dei personaggi chiave che ha sostenuto il giovane leader durante il periodo di transizione del potere in Corea del Nord dopo la morte di suo padre, Kim Jong Il a dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi