Elezioni

Francia: Macron stravince, maggioranza assoluta

Macron presidente: difenderò l'Europa

 Piccola correzione alla vittoria schiacciante del primo turno, ma il partito di Emmanuel Mcaron conquista la maggioranza assoluta con un margine ampio, fra 395 e 425 seggi su 577. Intanto il segretario generale del Partito Socialista francese, Jean-Christophe Cambadélis, ha annunciato le dimissioni. "Malgrado un'astensione allarmante, il trionfo di Emmanuel Macron è incontestabile" ha detto Cambadélis, riconoscendo "la sconfitta della sinistra". E Marine Le Pen entra per la prima volta in parlamento. La leader del Front National ha vinto il ballottaggio contro l'avversaria di En Marche! nella circoscrizione del nord dove per due volte aveva fallito l'impresa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi