Donna ammazzata a Trapani

Il marito e l'amante
accusati anche
dell'uccisione del feto

Il gip di Trapani, su richiesta della Procura, ha notificato una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere a Salvatore Savalli e Giovanna Purpura, accusati dell'omicidio di Maria Anastasi, la donna di 39 anni, uccisa e data alle fiamme mercoledi' della scorsa settimana.

Il marito e l'amante
accusati anche
dell'uccisione del feto

Maria Nastasi e il marito Salvatore Savalli

Il gip di Trapani, su richiesta della Procura, ha notificato una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere a Salvatore Savalli e Giovanna Purpura, accusati dell'omicidio di Maria Anastasi, la donna di 39 anni, uccisa e data alle fiamme mercoledi' della scorsa settimana.

Sono accusati anche, in concorso, di aver cagionato la morte del feto in prossimita' del parto. ''La nuova contestazione - spiega il procuratore capo di Trapani, Marcello Viola, e' regolamentata dall'articolo 18 della legge sull'aborto, (194 del 78)''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto