Polmonite

Morto il baby-panda
dello zoo di Tokyo

Gli inservienti lo hanno trovato sdraiato sulla schiena, sulla pancia della madre. Il neonato, che non aveva ancora un nome, era stato il primo panda nato a Ueno da 24 anni e il primo in assoluto nato da un accoppiamento naturale (un panda nato nel 1988 era frutto di un'inseminazione artificiale).

Morto il baby-panda
dello zoo di Tokyo

E' morto il bebè di panda nato la settimana scorsa nello zoo di Tokyo. Secondo le autorità dello zoo Ueno, il piccolo è deceduto a causa di una polmonite. Gli inservienti lo hanno trovato sdraiato sulla schiena, sulla pancia della madre. Il neonato, che non aveva ancora un nome, era stato il primo panda nato a Ueno da 24 anni e il primo in assoluto nato da un accoppiamento naturale (un panda nato nel 1988 era frutto di un'inseminazione artificiale).

I genitori del piccolo, Shin Shin e il suo compagno, Ri Ri, sono in affitto, concessi dalla Cina per un costo annuale di circa 800mila euro. Il governo di Pechino aveva salutato con entusiamo il lieto evento lo scorso 5 luglio: "E' una buona notizia, i panda giganti sono messaggeri di amicizia", aveva detto il portavoce del ministero degli Esteri. In Cina i panda giganti, in via di estinzione, sono considerati un tesoro nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto