"Magic Mike"

Tatum, lo stripper
che ha sbancato gli Usa

Viva il cinema! E nel caso di "Magic Mike" di Steven Soderbergh (Sesso bugie e videotape) anche solo per un semplice futile motivo: i balletti da stripper del protagonista Channing Tatum, ex modello e spogliarellista in un locale di Tampa, sono mille volte più belli nella fiction di quelli veri giovanili dell'aspirante attore apparsi, non a caso, su Youtube.

Tatum, lo stripper
che ha sbancato gli Usa

Viva il cinema! E nel caso di 'Magic Mike' di Steven Soderbergh (Sesso bugie e videotape) anche solo per un semplice futile motivo: i balletti da stripper del protagonista Channing Tatum, ex modello e spogliarellista in un locale di Tampa, sono mille volte più belli nella fiction di quelli veri giovanili dell'aspirante attore apparsi, non a caso, su Youtube.

 Il film, comunque, ambientato appunto nel mondo dello striptease maschile e con protagonisti, oltre Tatum, Matthew McConaughey e Alex Pettyfer, è volato subito al botteghino incassando nel primo week end Usa ben 39.155.000 milioni di dollari, con media copia impressionante (13.363 dollari). In Italia 'Magic Mike' - che negli States ha attualmente toccato, anche grazie al passaparola del pubblico femminile, quota 72,829,107 milioni di dollari - arriverà solo il 21 settembre distribuito da Key Films con all'interno un nudo frontale di uno degli stripper (non quello di Tatum). 

Questa la storia raccontata nel film. Mike (Tatum) è uno spogliarellista di successo. Un uomo dai molti talenti. Uno in linea con l'american dream che trascorre così le sue giornate facendo di tutto: riparando tetti delle case, lavando auto, disegnando mobili dal suo appartamento sulla spiaggia di Tampa. Ma di notte Mike diventa la sensuale star di uno spettacolo tutto al maschile. E' Magic Mike, l'attrazione principale del Club Xquisite. E più lui piace alle donne più loro spendono, più Dallas (Matthew McConaughey), il proprietario del locale, é contento. Intuendo delle potenzialità in un diciannovenne che ha soprannominato The Kid (Alex Pettyfer), Mike lo prende sotto la sua ala protettrice iniziandolo alle raffinate arti di ballare, animare una festa, rimorchiare le donne e fare soldi facili. 

Non passa molto tempo prima che la nuova attrazione del club abbia delle ammiratrici tutte sue, proprio quando sta per iniziare una nuova estate piena di divertimento, di amicizie e di allegria. Intanto Mike incontra l'affascinante sorella di The Kid, Brooke (Cody Horn). A differenza delle altre, Brooke è una ragazza che Mike vorrebbe conoscere sul serio, e pare anche che possa riuscirci, fino a quando il suo stile di vita non diventa un ostacolo. "Mi sono ispirato ad aspetti di molte persone che ho incontrato nel mio passato di stripper, ma a nessuno in particolare - spiega in un'intervista Tatum -. Il mio stesso personaggio non ha nulla a che vedere con Adam a parte l'età, 19 anni, il fatto che anche io ho una sorella e che anche io giocavo a football. Tutte le cose che accadono nel film sono di pura fiction anche per avere tutta la libertà di far andare la storia dove si vuole". Infine, per quanto riguarda i veri balletti di Tatum diciannovenne sotto lo pseudonimo di Chan Crawford. A nessuno sfuggirà, dopo una breve osservazione, che il ragazzo con gonnellina di paglia non brilla certo per disinvoltura, né per grandi capacità di ballo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi