Strage via D'Amelio

Mattarella "Lo Stato ha gli anticorpi per batter le mafie"

"Lo Stato e la società hanno gli anticorpi per colpire e sconfiggere tutte le mafie"

Mattarella "Lo Stato ha gli anticorpi per batter le mafie"

"Onorare Borsellino significa continuare la sua battaglia.  Il diritto e l'ordinamento democratico costituiscono garanzie, oltre che irrinunciabili presidi di civiltà. Sta alla responsabilità di tutti procedere con coerenza e determinazione. Lo spirito di unità tra le forze migliori della comunità è indispensabile in questo impegno prioritario". E' quanto afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio per l'anniversario della strage di via D'Amelio.

"Sia la presidente Rosy Bindi che il vicepresidente della commissione parlamentare antimafia, Claudio Fava, sono stati con noi qui e sono tornati la sera in via D'Amelio, segno di un'attenzione non formale e non solo istituzionale, ma anche personale: sono persone che vivono profondamente il territorio, la sua storia e le sue istituzioni, e questo è stato un segnale molto bello rispetto alle parate che si sono viste in passato. Si può venire qui semplicemente perché si sente il bisogno di esserci, spero che via D'Amelio continui a essere questo per i cittadini". Lo ha detto Rita Borsellino, intervenendo in via D'Amelio, dove da questa mattina laboratori dei più piccoli coordinati dal centro studi Paolo Borsellino, hanno animato il piazzale in occasione del 24/mo anniversario della strage del 19 luglio 1992.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi