Meteo

"Nerone" infiamma l'Italia, allerta caldo

"Nerone" infiamma l'Italia, allerta caldo

L'estate prosegue il suo corso e si prepara a lanciare il suo primo strale infuocato. Da domenica e per tre giorni, l'anticiclone africano "Nerone" infuocherà le regioni italiane con temperature roventi e afa.

Secondo la redazione web del sito www.iLMeteo.it, sabato e domenica saranno due giornate ottime per andare al mare. Sabato sole prevalente su tutte le regioni, rare precipitazioni sui rilievi. Domenica qualche temporale in più sulle Alpi, ma occasionale, qualche piovasco sparso anche in Appennino, sole e caldo in aumento sul resto d'Italia e con i primi 35° a Roma e Firenze. Da Lunedì temperature in aumento con possibili picchi di 37 gradi a Roma e Firenze, 36 a Bologna e Verona, temperatura sopra i 30/32 in molte altre città italiane.  

Antonio Sanò, direttore del sito avvisa che anche martedì 12 luglio l'infuocato Nerone brucerà l'Italia con temperature che oscilleranno tra i 35 e i 38 gradi su molte città del Centro, come Roma e Firenze, ma anche a Bologna e Verona.

MENO CALDO AL NORD E SUD - Cosa diversa per il resto del Nord e il Sud Italia, qui le temperature a stento saliranno sopra i 32/33°, eccetto nelle zone interne di Puglia e Sicilia dove i valori potranno toccare anche i 34/36° a livello locale.

Nel frattempo dal Nord Europa giungerà una violenta perturbazione temporalesca 'Flash Storm',  che porterà forti temporali, grandinate e locali trombe d'aria su Alpi, Prealpi e localmente sulla Pianura Padana. Piogge forti anche mercoledì mattina, poi tornerà il sole ma con un clima decisamente più gradevole su tutte le regioni, grazie ai venti freschi di Maestr

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi