Bangladesh

Dacca, nel locale c'erano 11 italiani

Renzi: a Dacca uccisi 11 italiani

Potrebbero essere 11 i nostri connazionali uccisi nell'attentato a Dacca in Bangladesh. 

A quanto si apprende da fonti della Farnesina, all'Unità di crisi risulta che gli italiani a cena nel locale di Dacca erano 11, tra cui anche Gianni Boschetti, che come è noto è riuscito a gettarsi fuori dal ristorante e a mettersi in salvo.

"Abbiamo seguito tutta la notte gli eventi sperando in esiti diversi. Ora un velivolo della Presidenza è in volo" verso Dacca.

"Davanti alla tragedia dell'estremismo radicale, credo sia il momento in cui l'Italia unita dia un messaggio di dolore e compassione. Piangiamo lacrime di solidarietà e cordoglio, ma è anche il momento di lanciare un messaggio di determinazione: l'Italia non arretra davanti alla follia di chi vuole disintegrare la vita quotidiana, siamo colpiti ma non piegati". Lo afferma il premier Matteo Renzi.

"Continueremo la lotta tutti insieme e tutti uniti per affermare un'idea di civiltà diversa da quella che purtroppo abbiamo visto in azione stanotte in Bangladesh". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi