Nel Pavese

Uccide la compagna davanti
alla figlia dodicenne

E' accaduto la notte scorsa. L'uomo, un infermiere di 51 anni, è stato arrestato

Uccide la compagna davanti alla figlia dodicenne

Ha ucciso la sua compagna a colpi di pistola al termine di un litigio mentre in casa c'era la figlia della donna di 12 anni a Dorno, nel Pavese. Avrebbe poi mandato un sms a un amico scrivendo ciò che aveva fatto. E' accaduto la notte scorsa. L'uomo, un infermiere di 51 anni, è stato arrestato.

L'uomo si è poi consegnato ai carabinieri di Vigevano (Pavia). La tragedia si è consumata a Dorno (Pavia), un comune della Lomellina di quasi cinquemila abitanti. Il fatto è accaduto nell'appartamento di una palazzina a due piani occupato dalla coppia, in via Monsignor Passerini (nella zona centrale del paese). Roberto Garini, 51 anni, ha ucciso la sua compagna, Manuela Preceruti, 44 anni. Nell'appartamento c'era anche la figlia che la donna aveva avuto da una precedente relazione, una ragazzina di 12 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi