norvegia

Cade elicottero
13 morti, uno è italiano

C'è anche un italiano tra le 13 vittime dell'elicottero che si è schiantato sull'isola di Turoey, vicino a Bergen, nell'ovest della Norvegia.

Cade elicottero 13 morti, uno è italiano

C'è anche un italiano tra le 13 vittime dell'elicottero che si è schiantato sull'isola di Turoey, vicino a Bergen, nell'ovest della Norvegia. Lo riporta la tv nazionale citando fonti ufficiali. Gli altri passeggeri erano 11 norvegesi e un britannico.

Undici corpi sono stati recuperati, mentre altri due passeggeri risultano dispersi, secondo il portavoce del Centro soccorsi. L'elicottero stava volando dal giacimento di petrolio di Gullfaks, nel Mare del Nord, a Bergen. Secondo la tv Nrk, tutte le persone a bordo erano tutti impiegati della Statoil. La compagnia petrolifera nazionale non ha per ora commentato la notizia ma si è limitata ad annunciare lo stop ai voli di tutti gli elicotteri Eurocopter EC-225, il modello che si è schiantato in mare. 

L'ente norvegese dell'aviazione ha deciso di vietare il volo a tutti gli elicotteri Eurocopter EC-225, il modello che si è schiantato al largo del mare del Nord con 13 persone a bordo. Nel 2012, fa sapere la stessa Autorità, "erano stati trovati dei difetti nella trasmissione" ma poi l'azienda che li produce aveva apportato delle modifiche approvate dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea.

Bergen, Norvegia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi