Costa Concordia

Francesco Schettino
barricato in casa

Silenzio e finestre chiuse al numero civico di Vico San Cristoforo, lì dove da ieri il comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, non è più ai domiciliari ma resta comunque barricato in casa.

Francesco Schettino
barricato in casa

Silenzio e finestre chiuse al numero civico di Vico San Cristoforo, lì dove da ieri il comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, non è più ai domiciliari ma resta comunque barricato in casa. Resta sbarrato il portone verde della sua abitazione; nessuno risponde al telefono. Lo stesso legale di Schettino, l'avvocato Bruno Leporatti,conferma: ''Non credo che il comandante esca oggi di casa. Cio' che si vuole evitare e' l'assalto mediatico''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi