Sequestrato

Vercelli, riso
con pesticida

I carabinieri del Nas di Torino hanno sequestrato 90 tonnellate di riso e risone stoccate in sei silos nel Vercellese perché trattate con un potente agrofarmaco.

Vercelli, riso
con pesticida

I carabinieri del Nucleo antisofisticazione (Nas) di Torino hanno sequestrato 90 tonnellate di riso e risone stoccate in sei silos nel Vercellese perché trattate con un potente agrofarmaco da utilizzarsi solo per la disinfezione di locali vuoti.

Secondo gli investigatori, il riso era infestato da parassiti e il pesticida era stato utilizzato per eliminarli.

Sono in corso accertamenti per scoprire se e quanta quantita' di riso sia stata messa in commercio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi