FlyDubai

Aereo da Dubai si schianta
in Russia, almeno 62 morti

Durante l'atterraggio nella città meridionale russa di Rostov sul Don e tutte le persone a bordo sono morte, secondo quanto riportano i media locali online. Recuperata una delle due scatole nere

Aereo da Dubai si schianta in Russia, almeno 62 morti

Il Boeing 737 della FlyDubai "si è schiantato in condizioni di scarsa visibilità, circa 50-100 metri a sinistra della pista", spiegano fonti dei servizi di controllo aerei citati da Russia Today. "Secondo i dati preliminari, lo schianto è avvenuto durante un secondo tentativo di atterraggio", aggiunge una fonte della Interfax.

Secondo le ultime informazioni, sarebbero 62 i morti nello schianto del volo FZ981 della lowcost emiratina Flydubai all'aeroporto di Rostov sul Don, nel sudovest della Russia. Oltre ai 55 passeggeri, sul Boeing 737-800 viaggiavano i  7 membri d'equipaggio: tutti morti, secondo un'ultima dichiarazione del ministero regionale per le Emergenze citato da Russia Today. (ANSA).

Mentre sale  il bilancio dei morti, arriva la conferma anche da parte della compagnia aerea dello schianto del volo della Flydubai nell'aeroporto della città sudoccidentale russa di Rostov sul Don. "Flydubai è rammaricata nel confermare che il volo FZ981 si è schiantato in atterraggio e che vittime sono state confermate a seguito di questo tragico incidente", si legge sulla pagina Facebook della lowcost emiratina. "L'aereo - spiega il comunicato - era partito dall'aeroporto Internazionale di Dubai (Dxb) alle 18:20 Gmt (le 19:20 di ieri in Italia, ndr) con destinazione Rostov sul Don (Rov). L'incidente è avvenuto a Rostov verso 00:50 Gmt (l'1:50 italiane)". "Stiamo facendo tutto quanto in nostro potere per raccogliere informazioni il più rapidamente possibile. In questo momento i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con i nostri passeggeri e il nostro equipaggio che erano a bordo del velivolo. Faremo tutto il possibile per aiutare coloro che sono stati colpiti da questo incidente e lavoreremo a stretto contatto con tutte le autorità coinvolte", aggiunge Flydubai. Secondo i media russi, nessuno a bordo dell'aereo è sopravvissuto allo schianto. Gli ultimi dati parlano di 55 passeggeri e 6-7 membri d'equipaggio.

E' stata recuperata una delle due scatole nere del Boeing 737-800 della FlyDubai che si è schiantato oggi all'aeroporto di Rostov sul Don, in Russia meridionale: lo riferisce una fonte all'agenzia Ria Novosti. I soccorritori stanno cercando la seconda scatola nera e stanno recuperando i resti delle vittime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto