Detenuto

Tenta il suicidio
nel carcere di Reggio

Un agente della polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Reggio Calabria ha sventato il suicidio di un detenuto. L'uomo, ristretto nel reparto di psichiatria, ha cercato di impiccarsi con un lenzuolo alle inferriate della finestra.

carcere 2
Un agente della polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Reggio Calabria ha sventato il suicidio di un detenuto. L'uomo, ristretto nel reparto di psichiatria, ha cercato di impiccarsi con un lenzuolo alle inferriate della finestra.

 A renderlo noto sono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale. "A Reggio - hanno sostenuto - i detenuti sono 420, a fronte di una capienza di circa 250 posti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi