mileto

Assenteismo, tre impiegati
comunali rinviati giudizio

Tre impiegati del comune di Mileto sono stati rinviati a giudizio per truffa aggravata. Il pubblico ministero ha sostenuto che i tre impiegati si assentavano ingiustificatamente dal loro posto di lavoro per poi rientrare prima della chiusura dell'ufficio.

mileto

Tre impiegati del comune di Mileto, Salvatore Lascala di 5i anni, Vincenzo Rotella (59) e Antonio Paolì (58) sono stati rinviati a giudizio per truffa aggravata. Il processo nei loro confronti inizierà il 12 novembre prossimo davanti al tribunale monocratico. Il pubblico ministero, Santi Cutroneo, ha sostenuto che i tre impiegati si assentavano ingiustificatamente dal loro posto di lavoro per poi rientrare prima della chiusura dell'ufficio. Nel corso delle indagini i carabinieri avevano monitorato le abitudini dei tre impiegati comunali accertando le ripetute assenze. L'8 ottobre del 2010 gli fu contestato il reato di truffa.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi