berlino

Renzi e Merkel
"Serve accordo su Turchia"

Faccia a faccia a Berlino tra il premier Matteo Renzi e la Cancelliera tedesca Angela Merkel. "E' urgente un accordo sulla Turchia", ha detto la Cancelliera

Renzi e Merkel

 Sull'immigrazione, ha detto Renzi, "siamo pronti a fare ogni tipo sforzo in questa direzione e pronti a superare le incomprensioni che pure ci sono state".  "Siamo volenterosi - ha evidenziato il premier italiano - di fare la nostra parte. Non abbiamo nessuno problema né con la Turchia né con la Germania. Sul finanziamento dell'Italia da sempre siamo disponibili. Stiamo aspettando che le istituzioni Ue ci diano alcune risposte su alcuni quesiti formulati per le vie brevi sul modo di intendere e concepire questo contributo".

La Merkel ha plaudito allo sforzo italiano sulle riforme e al jobs act. "Per la prima volta siamo qui con risultati e non promesse", ha detto il premier. Ma c'è stato uno scambio anche sulla questione della flessibilità.

"Sulla flessibilità - ha detto Renzi - chiediamo che le regole Ue che esistono siano applicate, non chiediamo nuove regole". "La cosa bella - ha detto la Merkel - è questa. Che anche quando si tratta della comunicazione della flessibilità, entrambi accettiamo che ci siano interpretazioni della Commissione divergenti". "Non mi immischio in queste cose - ha aggiunto -. È compito della Commissione decidere l'interpretazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi