messico

El Chapo catturato
mentre girava un film

'El Chapo' era impegnato nella realizzazione di un film autobiografico, e per questo ha commesso passi falsi

El Chapo catturato mentre girava un film

Tradito dalla sua stessa vanità. Joaquin 'El Chapo' Guzman, il re del narcotraffico messicano, ricatturato ieri dopo che era rocambolescamente evaso da un carcere si massima sicurezza sei mesi fa, era impegnato nella realizzazione di un film autobiografico, e per questo ha commesso passi falsi. Lo ha rivelato il procuratore generale messicano Arely Gomez nel corso di una conferenza stampa all'aeroporto di Città del Messico, in cui ha detto che El Chapo aveva già preso contatto con attrici e produttori. Ora ha detto ancora il procuratore Gomez, El Chapo verrà ricondotto nella stessa prigione di Altiplano da dove l'11 luglio scorso è fuggito attraverso un tunnel sotterraneo lungo un chilometro e mezzo. Una fuga spettacolare, che evidentemente secondo el Chapo meritava di essere raccontata in un film. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi